logo

Dove Siamo

  • ristorantemessicano Imola
  • Indirizzo: via Imola Centro, 1
  • Provincia: BO
  • Città: Imola
  • Cap: 40026

Ristorante Messicano Imola

featured image

Vuoi scoprire la cucina messicana a Imola ed assaporare coinvolgenti patti capaci di trascinarti nell’onda in burrasca che lascia al passaggio pura soddisfazione e voglia di continuare? Un ristorante messicano è la soluzione, saprà fare questo è molto altro con i suoi colori, aromi speziati e sapori indiscutibilmente esotici della cultura latina.

Contattaci





In zona puoi trovare anche:

RISTORANTE HOSTARIA 900

VIALE DANTE ALIGHIERI, 20
40026IMOLA (BO)

Tel. 054224211

OSTERIA DEL TEATRO SAS

VIA FRATELLI BARTOLINI, 1
40026IMOLA (BO)

Tel. 054222954

RISTORANTE CINESE FAN WEI DI QIU GUO FU

VIALE EDMONDO DE AMICIS, 8
40026IMOLA (BO)

Tel. 054222292

OSTERIA DA PATRIZIA DI LIVERANI CLAUDIO E C. S.N.C

VIA EMILIA PONENTE, 32
40026IMOLA (BO)

Tel. 0542627542

DI MAGGIO DOMENICO

VIA SANTERNO, 13
40026IMOLA (BO)

Tel. 054228845

BELARDO MARIANNA

VIA G. PEPOLI, 49
40035CASTIGLIONE DEI PEPOLI (BO)

Tel. 053491039


Ristorante Messicano e tradizione latina

Recandoti in un ristorante messicano a Imola scoprirai molto di più che piatti prelibati e sapori unici. La cucina messicana gode di una storia antica, unica e rispecchiante l’evoluzione di un intero continente. Dalle sue prime civiltà, aztechi e maya, alla presenza dei colonizzatori spagnoli con il trascorrere del tempo è nata una gastronomia quasi insuperabile.

La capitale azteca Tenochtitlán, antico centro culturale su cui sorge oggi Città del Messico, possedeva una dieta basata principalmente sul mais, peperoncino, pannocchie, cacao, pomodori, vaniglia, avocado, papaia, ananas, arachidi, tacchino ed erbe aromatiche accompagnate da fagioli e zucca. Una lista di ingredienti capaci di donare sapori ai piatti tradizionali. All’arrivo dei conquistadores vennero introdotti prodotti diversi quali il riso, il manzo, il maiale, il pollo, l’aglio e le cipolle che arricchirono notevolmente la gastronomia ed i suoi indigeni basilari sfociando attraverso la fantasia, nei secoli, con la nascita di piatti succulenti dal gusto unico. La cucina messicana, infatti, vanta una tradizione culinaria ampia ed abbracciante culture differenti con una varietà di ingredienti originale, tra le più ricche al mondo e caratterizzata da una vastità di spezie adoperate.

Talmente rilevante la gastronomia messicana da rientrare nella lista del Patrimonio dell’Umanità UNESCO che l’ha eletta nel 2010. Pranzare e cenare presso un ristorante messicano a Imola permette di assaporare un tesoro mondiale, un bene considerato assolutamente meritevole di conservazione per i posteri, una storia antica racchiusa nei suoi manicaretti.

La cucina messicana a Imola è frutto della lunga tradizione, combinazione e fusione di sapori ed ingredienti che hanno portato alla nascita di specialità dalla fama indiscutibile. La gastronomia messicana modifica in parte a seconda della regione a causa delle differenze etniche, climatiche e, scavando nel passato, dalla presenza ed influenza spagnola ed introduzione dei suoi ingredienti. Il nord del Messico produce enormi quantità di carne di manzo e le sue pietanze sono, come conseguenza, basate su questo tipo di carne, aromatizzata e servita con l’immancabile peperoncino. Il sud del Messico vanta un’economia costruita sulla produzione agricola ed allevamento di pollami, per cui le sue tortilla verranno condite soprattutto con questi ingredienti, sempre speziati e con la presenza dell’onnipotente peperoncino.

Insomma recarsi presso un ristorante messicano a Imola consente di conoscere attraverso il palato una cultura latina e prelatina che saprà catturare con le sue specialità prelibate, coinvolgenti, dal gusto insuperabile. Visitando un ristorante messicano devi ricordare di gustare alcuni degli emblemi di questa arte culinaria. Il totopo, conosciuto come tortilla, realizzato con mais e cotto in forno, non ha bisogno di presentazioni, mangiarlo in un ristorante messicano a Imola è un’esperienza che non deve venire perduta. La varietà chiamata Quesadillas prevede una tortillas di mais condita con formaggio messicano morbido, manzo, pollo, maiale ed altro, insaporendo con spezie e racchiude nei suoi ingredienti un lunga tradizione. Un pranzo o cena in un ristorante messicano farà di questa gastronomia uno degli approdi periodici per coloro che amano i sapori forti e, mai dimenticare, che è ottimo concludere un pasto basato su questa gastronomia bevendo uno shottino di tequila.

Qualche informazione su Imola

Imola è uno dei più grandi comuni della provincia di Bologna, con i suoi quasi 70mila abitanti, ed è famosa nel mondo non solo per il turismo e per l’arte, ma anche per la presenza dell’autodromo, intitolato a “”””Enzo e Dino Ferrari””””, che ora non ospita le gare di Formula 1, ma in passato è stato teatro di avvincenti duelli con protagoniste proprio le “”””rosse”””” di Maranello.

Raggiungere Imola è facilissimo sia attraverso l’autostrada adriatica, che in treno, ed anche in aereo, dati i soli 30 chilometri di distanza da Bologna. Imola è anche una delle città della ceramica, con una importante Cooperativa, che produce pavimenti in gres porcellanato, ed è attualmente il gruppo “”””leader”””” in Italia in questo settore.

Tra le cose da vedere durante una visita a Imola, c’è sicuramente la Rocca Sforzesca, risalente al “”””Duecento”””” che al suo interno ospita sia un allestimento di ceramiche medievali di grande prestigio, che una collezione di rare armi antiche. Inoltre, si può passeggiare sui suoi “”””camminamenti”””” gustando un panorama a 360° che offre la visione sia dell’Appennino che della pianura che circonda la città. Molti sono anche i palazzi nobiliari che si trovano nel suo centro storico, che in gran parte sono aperti per le visite al pubblico. Tra questi il più suggestivo è sicuramente Palazzo Tozzoni, con le sue cantine nelle quali si trova una collezione di attrezzi e strumenti legati alla civiltà contadina; nei piani superiori, invece, si trovano degli arredi splendidamente conservati. Di grande interesse è anche il Museo di San Domenico, che si trova nel chiostro di un ex convento, quello dei Santi Nicolò e Domenico, situato vicino all’omonima chiesa. In questo museo sono ospitati sia la sezione archeologica del Museo “”””Giuseppe Scarabelli””””, che la Pinacoteca Civica nella quale si trovano opere di maestri di epoche diverse, come Bartolomeo Cesi, Innocenzo da Imola, De Pisis e Guttuso.

Il BURRITO

Il Burrito è sicuramente uno dei prodotti della gastronomia messicana più conosciuti al mondo, tutti i ristoranti messicani presentano ricette tradizionali e diverse a seconda della regione messicana di riferimento. Andando in un ristorante a Imola lo troverai nei menù con una varietà di ingredienti e nomi, adatti a soddisfare ogni genere di palato. È un piatto unico a base di tortillas morbide, le puoi trovare ripiene di carne di manzo, formaggio Queso fuso, cipolla, salsa chili piccante, salsa guacamole, pomodori e fagioli messicani. Esistono varianti, ma sempre rispettando la tradizione e, come la cucina messicana vuole, conditi con peperoncino.

La salsa guacamole

In ogni ristorante messicano di Imola troverai certamente la salsa guacamole a base di avocado, la cui creazione risale ai tempi più antichi del Messico, come condimento di molti dei piatti presenti nel menù. Oltre all’ingrediente principale, è presente il succo di limetta, sale e di pepe nero, almeno rispettando la tradizione originaria. Nella preparazione del guacamole la polpa di avocado viene schiacciata aggiungendo il succo di limetta, oppure in alcuni casi di limone, il cui estratto acido evita che la salsa cambi colore. Gli altri ingredienti vengono aggiunti successivamente, in alcuni casi è previsto il pomodoro, il coriandolo, la cipolla, l’aglio e, ovviamente, il peperoncino.

LE FAJITAS

Piatto tradizionale e tipico della cucina messicana sono i bocconcini di carne, di pollo o manzo o entrambi, con aggiunta di peperone, cipolla, erbe aromatiche, peperoncino piccante, paprica e origano che ha il nome di Fajita. Il pollo viene usato fresco, mentre la carne di manzo è lasciata a marinare. Vengono soffritti in olio di oliva i peperoni e le cipolle; appena cotte le verdure si aggiunge la carne e dopo le spezie. Questo preparato viene accompagnato con riso, fagioli e verdure grigliate, in alcuni menù dei ristoranti messicani a Imola puoi trovare questo piatto adagiato su una tortilla.

La tostada

Nei ristoranti messicani a Imola troverai nel menù il tipico antipasto chiamato tostada, il cui gusto saprà catturare il palato e cullarlo nei sapori tradizionali del Messico. Appartiene alla lunga storia culinaria messicana basata principalmente su una tortilla fritta in olio, dura e croccante guarnita con vari ingredienti. Puoi trovarla con uno strato di pasta di fagioli misti oppure verdure bollite o arrostire come l’avocado e carote. Altri ingredienti sono il formaggio Questo fuso, le immancabili salse e, alcune varianti, prevedono pomodori, prosciutto e peperoncini marinati.